Ad integrazione dell’avviso pubblicato in data 24/01/2015 link, si comunica che, in base alla risoluzione del Ministero dell’Economia e delle Finanze n. 2/DF del 03/02/2015 , per poter beneficiare dell’esenzione IMU prevista dal comma 2 dell’art. 1 del D.L. n. 4 del 2015 è indispensabile che il soggetto che concede il terreno in affitto o in comodato a un coltivatore diretto o a un imprenditore agricolo professionale, iscritto nella previdenza agricola, abbia egli stesso la qualifica di coltivatore diretto o imprenditore agricolo professionale, iscritto nella previdenza agricola.

Pertanto nel Comune di Oriolo Romano, per il 2014, sono esenti dal pagamento dell’IMU solamente i terreni agricoli posseduti da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali di cui all’art. 1 del D.Lgs. 29/03/2004 n. 99, iscritti nella previdenza agricola e i terreni concessi in comodato o in affitto a coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali di cui all’art. 1 del D.Lgs. 29/03/2004 n. 99, iscritti nella previdenza agricola, a condizione che il soggetto concedente sia egli stesso un coltivatore diretto o imprenditore agricolo.

L’aliquota da applicare per i terreni esclusi dall’esenzione è pari al 7,6 per mille.

Il calcolo va eseguito con la seguente formula:
Reddito dominicale (risultante dalle visure catastali*)
Rivalutato del 25%
Moltiplicato per 135= base imponibile
Poi sulla base imponibile si applica l’aliquota base del 7,6 per mille
Codice tributo da indicare per i terreni agricoli nell’F24: 3914
Codice catastale Comune di Oriolo Romano: G111

Esempio di calcolo:
reddito dominicale: €. 40,00
mesi possesso nel 2014: 12
quota di possesso: 100%

€.40,00+25% x 135= €. 6.750,00/1000×7,6= €. 51,30

*per consultare il reddito dominicale è possibile accedere al sito dell’agenzia del territorio (www.agenziaterritorio.it) e richiedere una visura catastale online gratuita.

E’ a disposizione un programma di ausilio per il calcolo dell’IMU per i terreni agricoli e per la stampa del relativo modello F24. – link

Avviso – integrazione pdf
risoluzione del Ministero dell’Economia e delle Finanze n. 2/DF del 03/02/2015 pdf