Il decreto interministeriale del 28 novembre 2014 ha rimodulato l’applicazione dell’esenzione dall’Imu, in attuazione di quanto previsto dall’art. 22, comma 2, del D.L. n. 66 del 2014, convertito, con modificazioni, dalla Legge 23 giugno 2014, n. 89. In base alle nuove regole, i terreni agricoli siti nel Comune di Oriolo Romano non sono più esenti e quindi sono soggetti al pagamento dell’Imposta. Sono esenti solo i terreni agricoli posseduti da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola.
Si fa presente che per il Comune di Oriolo Romano trova applicazione il Decreto Legge n. 185/2014, entrato in vigore dal 16/12/2014, che ha prorogato al 26 gennaio 2015 il termine per il versamento dell’Imu, relativa al 2014, nei Comuni nei quali i terreni agricoli non sono più oggetto dell’esenzione, anche parziale.
L’aliquota da applicare per i suddetti terreni è pari al 7,6 per mille, poiché, non avendo approvato per il 2014 una specifica aliquota per i terreni agricoli, si applica quella di base fissata dall’art. 143, comma 6, del Decreto Legge n. 201/2011.

Il calcolo va eseguito con la seguente formula:
Reddito dominicale (risultante dalle visure catastali*)
Rivalutato del 25%
Moltiplicato per 135= base imponibile
Poi sulla base imponibile si applica l’aliquota base del 7,6 per mille
Codice tributo da indicare per i terreni agricoli nell’F24: 3914
Codice catastale Comune di Oriolo Romano: G111

Esempio di calcolo:
reddito dominicale: €. 40,00
mesi possesso nel 2014: 12
quota di possesso: 100%

€.40,00+25% x 135= €. 6.750,00/1000×7,6= €. 51,30

*per consultare la rendita dominicale potete accedere al sito dell’agenzia del territorio (www.agenziaterritorio.it) e richiedere una visura catastale online gratuita .

*per consultare la rendita dominicale potete accedere al sito dell’agenzia del territorio e richiedere una visura catastale online gratuita

l’avviso è stato aggiornato il 22/01/2015 leggi la notizia

leggi l’avviso – pdf AGGIORNATO AL 22 GENNAIO 2015